RILASSARSI? IL METODO PIU’ EFFICACE PER RIUSCIRCI

RILASSARSI? IL METODO PIU' EFFICACE PER RIUSCIRCI

RILASSARSI IN MODO PIACEVOLE E STIMOLANTE, SI PUO'!

La nostra vita è fatta di mille corse contro il tempo!

Scandita dal ticchettio delle lancette dei nostri orologi, presenti in quasi tutte le stanze delle nostre case.

La frenesia dei giorni nostri, ci fa perdere spesso di vista le cose belle della vita.

A volte rilassarsi e scoprire il metodo più facile per farlo in modo piacevole e stimolante sarà sicuramente, quello di perdersi tra le pagine del nostro libro preferito. Un libro arricchirà la nostra mente, svilupperà le nostre facoltà mentali stimolandole e soprattutto ci rilasserà…rilassarsi

 

BASTA QUALCHE CAPITOLO AL GIORNO

I molteplici benefici della lettura, fanno bene alla nostra mente e  ci rilassano perchè?

            -aiutano la memoria

            -arricchiscono il nostro vocabolario

            -migliora il pensiero analitico

            – Previene le malattie neurodegenerative

            -riduce di gran lunga lo stress

Il nostro cervello è come un muscolo, più lo si allena più stimoleremo le nostre facoltà cognitive.

Una recente ricerca effettuata dagli psicologi dell’Università del Sussex rivela che

” la lettura è il miglior modo per rilassarsi e che perfino 6 minuti di questa attività al giorno possono ridurre i livelli di stress del 68%, alleviare la tensione muscolare, e rallentare il battito cardiaco“.

IL NOSTRO CERVELLO SARA’ PIU’ RECETTIVO E CONNESSO

Secondo uno studio del 2013, un gruppo di scienziati della Emory University di Atlanta hanno dedotto che leggere facilita le connessioni tra le varie regioni del cervello, con un effetto che dura qualche giorno.

“Prendendo in esame 21 studenti universitari ai quali, è stato fatto leggere il romanzo Pompei di Robert Harris, ambientato nel 79 d.C. Tenendo monitorati gli studenti per diciannove giorni di seguito, è emerso dopo cinque giorni dal termine della lettura del romanzo e dopo un ulteriore risonanza magnetica,  un aumento della connettività di due parti del cervello : il SOLCO CENTRALE,  e la CORTRECCIA TEMPORALE SINISTRA.  Suddette zone coinvolgono iL linguaggio nella recettività  e nella creazione delle rappresentazioni sensoriali del corpo”.

Si è dedotto quindi che, leggere un romanzo e calarsi nei panni del personaggio, attiva dei neuroni associati alle attività che vengono compiute dai personaggi stessi. Il risultato di questa lettura sarà duraturo per qualche giorno, nonostante il romanzo non venga più letto.  È provato infine, che gli effetti della lettura fanno bene al nostro cervello, facendolo diventare quindi più recettivo e connesso.

Caro lettore/lettrice, in questo momento leggendo questo articolo hai stimolato le due parti del tuo cervello sopra citate .

Adesso non ti resta che sederti e leggere un buon libro….CONNESSIONE E RILASSAMENTO LEGGENDO N LIBRO

  Ah dimenticavo, nel caso fossi in gravidanza o vorresti avere un bambino ti consiglio di leggere anche l’articolo sui MIGLIORI LIBRI che trattano questo argomento Cliccando Qui

Lascia un commento